News

CADI Comunicazione Analitica Dati Iva

 
 
Nuova normativa per la Comunicazione Analitica dei Dati Iva.

Il D.L. 193/2016 ha introdotto con l’art. 4 due disposizioni recanti misure per il recupero dell’evasione:

- la comunicazione analitica dei dati Iva per via telematica;
- la comunicazione della liquidazione periodica Iva per via telematica.

Comunicazione Analitica Dati Iva (= CADI)

Le Aziende (soggetti passivi di IVA) dovranno trasmettere telematicamente all’Agenzia delle Entrate i dati riguardanti le fatture emesse e quelle ricevute, le bollette doganali, nonché i dati delle relative variazioni.
I dati, da inviare in forma analitica in formato XML, dovranno comprendere almeno le seguenti voci:

• i dati identificativi dei soggetti coinvolti nelle operazioni;
• la data e numero della fattura;
• la base imponibile;
• l’aliquota applicata;
• l’imposta;
• la tipologia di operazione.

Liquidazioni periodiche Iva

Le Aziende (soggetti passivi IVA) trasmetteranno inoltre anche una comunicazione dei dati contabili riepilogativi delle liquidazioni periodiche Iva.
Ciò riguarderà anche i casi di liquidazione con eccedenza a credito.
La comunicazione periodica Iva avrà cadenza trimestrale.
 
 
 
Prossimo calendario nuovi adempimenti.
Le comunicazioni avranno cadenza trimestrale.
 
LIQUIDAZIONE periodica IVA

Scadenza trimestrale a partire dal 31/05/2017


COMUNICAZIONE ANALITICA DATI IVA

Prima comunicazione (riferita ai dati del primo semestre 2017) 18/09/2017

Seconda comunicazione (riferita ai dati del secondo semestre 2017) 28/02/2018

Successivamente (dal 2018) inoltro telematico trimestrale in coincidenza alla nuova comunicazione Liquidazione Periodica Iva.
 
PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONTATTACI: 0438 418072
 
>> Vai alla newsletter